martedì 2 febbraio 2010

ZANATTA VETRO - l'importanza delle donne nude nel messaggio pubblicitario

video

( "Il mio portoncino era poco luminoso" se se...!!)

In tema di pubblicità eterne, eccone una che per longevità non è seconda a nessuno, e non c'è di che stupirsi visto che il perché si capisce subito. Infatti quei buoni e vecchi pubblicitari pervertiti che l'hanno ideata e realizzata hanno trovato la formula vincente per il messaggio pubblicitario perfetto. Un secolo di corrente scientifica applicata alla pubblicità, con varie formule ideate per durare nel tempo ma che poi vanno sempre ritoccate, riviste nel corso degli anni, modelli strategici (AIDA e DAGMAR, e altri ancora) sempre nuovi ma in realtà già vecchi al momento dell'ideazione... no no, tutto tempo sprecato, energie buone per lavorare i campi gettate alle ortiche.

La soluzione per la pubblicità perfetta è: DONNA NUDA IN PRIMO PIANO SEMPRE E OVUNQUE ANCHE SE NON C'ENTRA UN CAZZO, poco importa.

Non si spiegherebbe altrimenti la notevole durata temporale del suddetto messaggio pubblicitario, tanto che si sprecano battute sull'ormai probabile anzianità della ragazza che nello spot ci illustra con ammirevole dovizia di particolari le straordinarie doti dei vetri e delle porte vetrate Zanatta.

Certo, le agenzie pubblicitarie che ricorrono a stratagemmi di questo tipo per attirare l'attenzione possono incorrere nel rischio che l'attenzione del pubblico si concentri tutta sulla pubblicità e poco o niente sul prodotto. Ma sempre Zanatta Vetro ha trovato la soluzione anche per questo: basta mandare e rimandare lo stesso spot e la stessa donna nuda per n volte, all'infinito, per anni e anni, fino a quando il pubblico ormai rincretinito dallo stesso spot, al solo sentir parlare di "Zanatta Vetro" fa in automatico l'associazione con "donna nuda", connubio sicuramente fortunato poiché salta alla mente in un batter d'occhio e il successo è garantito (un pò come la teoria del condizionamento di Pavlov, per chi se ne intende un pò di psicologia: Pavlov in un suo esperimento fa in modo che un cane associ l'accendersi di una lampadina con l'arrivo di cibo, portandogli da mangiare ogniqualvolta per l'appunto accendeva la lampadina. Il risultato è stato che il cane si metteva a salivare in attesa del cibo anche soltanto quando si accendeva la lampadina, senza che Pavlov glielo portasse realmente).

Il trash è comunque evidente anche in questo spot: quale ragazza, appena svegliatasi (naturalmente con le tette al vento, il pigiama è un optional), non si alza e si dirige ad accarezzare il vetro della finestra della camera (ovviamente priva di qualsiasi tenda)!? Quale ragazza nel bel mezzo della notte, incapace di prendere sonno, non si alza tutta nuda, ridendosela di gusto, per andare a baciare la porta vetrata di casa?!?

E' evidente che una ragazza nuda come testimonial sarebbe più coerente in uno spot di intimo femminile, non certo in uno di vetri. Ovviamente questo è un ragionamento ingenuo che fanno soltanto coloro i quali non hanno compreso la formula matematica per il successo delle pubblicità precedentemente indicata, e sperimentata con successo per lustri e lustri dalla Zanatta Vetro, al quale va l'onore al merito da parte di tutti noi aspiranti pubblicitari. Un'importante lezione che ricorderemo in futuro!



(ecco, il lato B della Hunziker in questo caso, oltre ad aver reso famosa l'azienda di intimo Roberta, aveva un senso.
Peccato che non la rivedremo più. Roberta è fallita. Si vede che non hanno avuto culo...)

5 commenti:

  1. almeno zanatta ne sa di donne =D

    cmq mi sa che devi aver studiato anche x me pubblicità visto k ho iniziato solo ora

    RispondiElimina
  2. mi sarebbe piaciuto studiare per l'esame, ma non ho potuto...perché purtroppo il mio portoncino era poco luminoso. E ho un sasso.

    RispondiElimina
  3. sono d'accordo con queste pubblicità: più culi e tette per tutti! mi sembra un sacrosanto diritto

    RispondiElimina
  4. ha fatto una nuova pubblicita' la Zanatta, l'ho appena vista (e' per questo che sono capitato su questa pagina web).
    E' un porno. La ragazza e' sempre con le tette fuori, ma si vedono molto di piu', cammina, di fronte, ecc...

    RispondiElimina
  5. proprio ieri ho postato su youtube il nuovo spot 2010...buona visione!!:
    http://www.youtube.com/watch?v=4laOqwWOLrk

    RispondiElimina